menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chioggia, portafoglio con mille euro ritrovato e restituito alla padrona

L'aveva perso alla sagra del pesce una signora padovana che era tornata a casa senza accorgersi di nulla. Lo ha portato alla polizia il responsabile dello stand dell'Auser

Solitamente alla perdita del portafoglio la seccatura maggiore deriva dal dover rifare documenti e bloccare carte di credito e bancomat. Stavolta però, oltre a quello, la proprietaria avrebbe perso anche una considerevole somma: circa mille euro. Un portafoglio rigonfio, dunque, quello trovato dal presidente dell'Auser di Chioggia, alla sagra del pesce, nello stand riservato all'associazione, in piazza Granaio. L'aveva perso una signora di Padova, che aveva fatto ritorno a casa ignara di essere "più leggera", nonostante la cena.

La sua fortuna è stata che l'onesto gentiluomo veneziano abbia consegnato il portafoglio alla polizia, che poi si è premurata di chiamarla. Come spiega La Nuova, la storia ha avuto un lieto fine e la proprietaria del borsello è tornata dopo poche ore nel commissariato di Chioggia per ritirare tutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento