rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Portogruaro

Calcioscommesse: Portogruaro deferito, penalizzazioni in vista?

Seconda tranche d'inchiesta Last Bet amara per la società di LegaPro, deferita per responsabilità oggettiva per il comportamento di tesserati. Ieri sconfitta per 4 a 0 con l'Udinese

Seconda "scoppola" per il Portogruaro nel giro di poche ore. Una è arrivata sul campo, mercoledì, quando, forse per le gambe pesanti dovute ai carichi di lavoro per la preparazione atletica, ha perso 4 a 0 contro l'Udinese, squadra comunque di un'altra categoria.

 

L'altra, più importante, è arrivata stamattina, quando la Procura federale alla Commissione disciplinare, nella seconda tranche dell'inchiesta relativa al calcioscommesse, ha deferito la società per responsabilità oggettiva. Il rischio è che possa arrivare una penalizzazione in termini di punti. Assieme alla società del Veneziano sono state deferite anche Udinese, Bologna, Sampdoria e Torino (per quanto riguarda la serie A) e Albinoleffe, Ancona, Bari, Novara e Varese, che militano in divisioni inferiori.

La Procura federale in tutto ha deferitto 13 società e 44 tesserati, tra cui l'allenatore della Juventus Antonio Conte per omessa denuncia. Le posizioni più difficili sembrerebbero essere quelle di Lecce e Grosseto, che verranno portate davanti alla Commissione disciplinare per "responsabilità diretta", a differenza del Portogruaro, che invece dovrà rispondere di atti messi in pratica da tesserati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse: Portogruaro deferito, penalizzazioni in vista?

VeneziaToday è in caricamento