rotate-mobile
Cronaca

Porto sempre più sicuro: gli incidenti sul lavoro sono calati del 35 per cento

Stamattina il "Safety Day 2013", giornata di riflessione sulle tematiche della sicurezza, che nel 2012 si è tradotta in oltre 600 ispezioni. Le infrazioni rilevate sono calate del 17,1%

Si è tenuto venerdì a Venezia il 'Safety Day 2013', la giornata di riflessione e confronto sulle tematiche della sicurezza nei luoghi di lavoro promossa dall'Autorità portuale di Venezia, che da sempre è impegnata su queste questioni. La filiera delle responsabilità per la sicurezza degli operatori del porto si traduce a Venezia in un sistema che vede oltre 600 ispezioni all'anno, e che ha registrato nel 2012 una diminuzione del numero di infortuni del 35,3% rispetto al 2011, un abbassamento del numero di infrazioni rilevate del 17,1%; l'obiettivo per il 2013 è di coinvolgere sempre più nelle ispezioni i lavoratori e i vertici delle imprese portuali.

Nel corso dell'incontro sono stati premiati 14 lavoratori portuali che si sono contraddistinti "per pratiche, iniziative o atteggiamenti particolarmente sicuri" dimostrandosi attivi nel segnalare potenziali problematiche occorse nelle normali attività portuali, "con un atteggiamento propositivo e responsabile, coinvolgendo anche i colleghi di lavoro e suggerendo possibili soluzioni". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto sempre più sicuro: gli incidenti sul lavoro sono calati del 35 per cento

VeneziaToday è in caricamento