Poste Italiane: a Venezia lavori di ristrutturazione per l'uffico della Giudecca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Poste Italiane comunica che da giovedì 19 novembre l’ufficio di Venezia 8 (Giudecca) è stato temporaneamente chiuso per essere sottoposto ad interventi di manutenzione straordinaria finalizzati a migliorare la vivibilità e la salubrità degli ambienti sia lavorativi che destinati alla clientela. Il termine dei lavori è previsto per sabato 30 gennaio 2016.

Durante la fase dei lavori, la clientela potrà rivolgersi per tutti i servizi all’ufficio postale di Venezia 12 (Piazzale Roma) che per l’occasione è stato potenziato e che osserva il seguente orario: lun.-ven. 8.20-19.05, sab. 8.20-12.35. Presso l’ufficio di Venezia 12 sarà anche possibile effettuare il ritiro dei pacchi. Per il ritiro delle raccomandate non consegnate per assenza del destinatario ci si potrà rivolgere, invece, all’ufficio di Venezia 4 (San Marco 1241) che osserva il seguente orario: lun.-ven. dalle 8.20 alle 13.35, sab. 8.20-12.35.

Oltre al nuovo e confortevole layout, l’ufficio della Giudecca verrà dotato di uno sportello automatico Postamat. Gli Atm Postamat consentono di prelevare denaro contante e di effettuare altre operazioni senza rivolgersi allo sportello ed anche in orario di chiusura; il Postamat è inoltre dotato di uno speciale dispositivo elettronico “antiskimming” per impedire la clonazione della carta. Gli sportelli automatici Postamat possono essere utilizzati anche da chi non è correntista BancoPosta, ma possiede una tessera Bancomat abilitata ai circuiti Cirrus Maestro e Mastercard. Con la tessera Postamat, oltre a prelevare contante, si possono pagare al “cash dispenser” le principali bollette, ricaricare i cellulari e le carte prepagate Postepay.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento