Poste Italiane - Phil Post: Eurogiro e Postepay Twin a servizio della comunità filippina in provincia di Venezia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Eurogiro e Postepay Twin per facilitare il trasferimento di denaro dall'Italia alle Filippine. Nella nostra regione la Comunità filippina è composta da circa 6000 persone; circa 1.400 sono i residenti a Venezia e Provincia.

L'Amministratore Delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi, e il Postmaster General & CEO di Phil Post, Josefina M. Dela Cruz, hanno presentato le iniziative realizzate per facilitare le attività di trasferimento internazionale di fondi per la comunità filippina in Italia: Postepay Twin e Money Transfer Eurogiro.

"Questo accordo conferma la collaborazione con Phil Post e apre a Poste Italiane un mercato importante nel Sud Est Asiatico per il money transfer - spiega l'Ad Sarmi a conclusione dell'evento di presentazione - La Postepay sta dimostrando tutta la sua versatilità e i pregi in termini di semplicità e sicurezza d'uso, tanto da essere diventata anche uno strumento molto usato per il trasferimento internazionale di fondi dalle comunità straniere residenti in Italia verso i loro Paesi d'origine".

Le Twin sono due carte prepagate Postepay "gemelle" aderenti ai circuiti Postamat e Visa Electron: la prima carta è nominativa, mentre la seconda è al portatore. L'associazione delle due carte permette il trasferimento di denaro da carta a carta o in contanti con accredito su carta in modo rapido e conveniente. Al solo costo di un euro è infatti possibile ricaricare la carta gemella-twin e trasferire in tempo reale l'importo desiderato.

I cittadini filippini residenti in Italia potranno quindi acquistare il kit Postepay Twin presso i 725 Uffici Postali selezionati su tutto il territorio nazionale ed utilizzare la carta nominativa per prelievi, acquisti e trasferimento fondi (anche mediante SIM telefonica PosteMobile) e inviare invece la carta Twin ai propri familiari in Patria che potranno così ricevere velocemente e nella massima sicurezza il denaro spedito dall'Italia.

Per maggiori informazioni e per conoscere l'elenco completo degli Uffici Postali selezionati, è possibile consultare i siti di postewww.poste.it e www.postepay.it

Nell'ambito dell'offerta per il Money Transfer, Poste Italiane e Phil Post hanno recentemente sottoscritto un accordo internazionale Eurogiro per lo scambio di transazioni in contanti da ufficio postale. Al cliente sarà sufficiente recarsi con il documento di identità e il codice fiscale presso l'ufficio postale abilitato e compilare il modulo di richiesta effettuando il pagamento sia in contanti che tramite una delle carte emesse da Poste Italiane. Grazie a tale accordo fino al 30 giugno inviare denaro nelle Filippine costerà ancora meno, saranno sufficienti infatti soli 4 euro per trasferire fondi fino a € 2.300. Il beneficiario avrà a disposizione un mese per riscuotere il denaro negli UP del proprio Paese.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento