Jesolo: settori 12 e 18 dedicati ai residenti e gratuiti

Idea in fase di studio da parte dell'amministrazione comunale. L'unico vincolo per i cittadini quello di prenotare i posti via app, che saranno naturalmente distanziati e delimitati

Posti spiaggia delimitati e distanziati gratuiti per tutti gli jesolani. È uno degli obiettivi dell’amministrazione comunale di Jesolo per l’estate 2020 per permettere che i residenti del comune possano approfittare di qualche momento di relax dopo il periodo di stop forzato dovuto all’emergenza coronavirus.

Allo studio c’è la possibilità di utilizzare i settori 12 e 18 dell’arenile (zona piazza Brescia e zona Croce Rossa) attualmente in concessione al Comune di Jesolo, i cui spazi verrebbero opportunamente suddivisi e delimitati per rispettare le distanze che saranno stabilite dalle norme nazionali e regionali e dedicati gratuitamente ai cittadini. La gestione di queste due zone sarà affidata a Jesolo Turismo Spa e i cittadini avranno come unico "vincolo" quello della prenotazione, che potrà essere fatta giorno per giorno tramite applicazione, la stessa che sarà utilizzata nella stagione per la gestione di tutti i posti spiaggia di Jesolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I posti rimasti liberi potrebbero essere messi a disposizione degli ospiti della località, anche dei turisti “pendolari”, sempre con il vincolo della prenotazione e con l’aggiunta di un contributo per i servizi garantiti da Jesolo Turismo Spa. «L’estate che ci aspetta sarà diversa sotto tutti i punti di vista da quanto visto in tutti questi anni e l’amministrazione sta lavorando a stretto contatto con le categorie per individuare le migliori soluzioni per consentire lo svolgimento della stagione. Oltre al turismo, però, pensiamo anche ai nostri cittadini - è il pensiero del sindaco della città di Jesolo, Valerio Zoggia -. A loro vogliamo offrire l’opportunità di vivere la spiaggia senza pensieri ma con la garanzia dei servizi di Jesolo Turismo e avere dei momenti di autentico relax per ricaricare le batterie dopo questo periodo forzato di chiusura e isolamento sociale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento