rotate-mobile
Cronaca

America’s Cup: maltempo obbliga a posticipare l'avvio delle regate

Confermate anche per oggi, domenica 13 maggio, le regate, ma a partire dalle ore 15.30: il ritardo è dovuto alla necessità da parte dei team di valutare l'evolversi delle condizioni metereologiche

Nonostante il maltempo che si è abbattuto la scorsa notte, con temporali e forte vento un po' su tutto il Veneto, sono state confermate anche per oggi le regate dell'America’s Cup a Venezia, ma a partire dalle ore 15.30. Il ritardo è dovuto alla necessità, da parte dei team, di valutare l’evolversi delle condizioni metereologiche.

Al termine dello skipper meeting, che si è tenuto in mattinata, il direttore di regata di America’s Cup Race Management, John Craig, ha confermato la volontà da parte dei team di uscire in mare, ma si riserva di confermare anche il programma della giornata (sarebbero previste due regate nel campo di gara del Lido e la regata lunga che parte in mare e arriva a San Marco) dopo le ore 12.00.
Allo stato attuale il vento fa segnare 25 nodi abbondanti, ma per le 14 di oggi, quando era in origine previsto il via della prima regata, dovrebbe scendere a 15 nodi.

Inizio incerto, dunque, per la seconda giornata di gare dell’Arzanà’s Trophy City of Venice, che vedrà in mare i catamarani Ac45, e che, dopo le prime sfide di ieri, vede al comando le due imbarcazioni di Luna Rossa, Piranha e Swordfish.

 

PROGRAMMA PER DOMENICA 13 MAGGIO

15.00 Trofeo Arzanà Città di Venezia

2 regate di flotta da 30 minuti – Campo di regata Lido
1 regata lunga, partenza dal Lido e arrivo davanti a Piazza San Marco


A seguire Trofeo Arzanà  Città di Venezia: cena e premiazione, Biennale di Venezia, presso le Gangiandre dell’Arsenale
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

America’s Cup: maltempo obbliga a posticipare l'avvio delle regate

VeneziaToday è in caricamento