menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incontro a San Donà con Prefetto, nel 2014 diminuiti furti e rapine

Si è tenuta giovedì mattina una riunione con vicesindaco e comandante dei vigili: stabilita comunque una intensificazione dei controlli

Una riunione tecnica, per fare il punto della situazione in materia di criminalità e decidere le prossime mosse per contrastarla: il Prefetto ha incontrato la mattina di giovedì a San Donà di Piave il vice sindaco, nonché assessore alla Sicurezza Pubblica, e il comandante della polizia locale. L'incontro è stato occasione per esaminare le problematiche relative a ordine e sicurezza pubblica, a pochi giorni da una rissa che ha coinvolto otto giovani e che in città ha fatto molto rumore (DETTAGLI).

Le forze dell'ordine, dati alla mano, hanno mostrato come ci sia stata una lieve diminuzione dei reati denunciati nel 2014, rispetto al 2013 (-5,1%): l’analisi è stata indirizzata soprattutto sugli aspetti relativi a reati contro il patrimonio (in particolare furti e rapine) e a crimini che destano particolare allarme sociale, come i comportamenti contro l’integrità fisica delle persone, i danneggiamenti e le attività di spaccio.

Si è deciso quindi di disporre una particolare intensificazione dei servizi di controllo del territorio, con attività coordinate tra le diverse forze di polizia. Si procederà poi ad un esame dei risultati conseguiti in sede pubblica, in maniera da informare la popolazione sulle attività svolte. Nel frattempo si è preso atto dell'esito positivo delle indagini condotte dai carabinieri a seguito della rissa del 4 marzo: per quanto riguarda gli extracomunitari denunciati, si sta valutando la loro posizione di soggiorno sul territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento