rotate-mobile

«Un gesto spontaneo»: premiati i due gondolieri che hanno salvato un uomo dall'annegamento | VIDEO

Riccardo Caenazzo e Alvise Nardin “Lupetto” hanno raggiunto il ragazzo col loro barchino, issandolo quasi a forza a bordo visto che l'uomo, che stava per perdere i sensi per l'ipotermia

Sono stati ricevuti questa mattina a Ca' Farsetti, ringraziati e premiati con un gagliardetto, dall'assessore comunale alle attività produttive, Sebastiano Costalonga e dal consigliere delegato alla tutela della tradizioni, Giovanni Giusto, i due gondolieri che hanno salvato nei giorni scorsi dall'annegamento un giovane che si era lanciato in Canal Grande a Venezia, nei pressi di Ca' Foscari, da un vaporetto.

Riccardo Caenazzo e Alvise Nardin “Lupetto” hanno raggiunto il ragazzo col loro barchino, issandolo quasi a forza a bordo visto che l'uomo, che stava per perdere i sensi per l'ipotermia, aveva fino a quel momento rifiutato qualsiasi tipo di aiuto. All'incontro ha partecipato anche il consigliere comunale Aldo Reato, per molti anni presidente dell'Associazione Gondolieri di Venezia.

Si parla di

Video popolari

VeneziaToday è in caricamento