menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Impegno e risultati", il comandante della polizia locale di Jesolo premiato a Vicenza

Claudio Vanin insignito del Riconoscimento regionale per la legalità e sicurezza 2017. Il sindaco Zoggia: "Sforzi soprattutto nella lotta al commercio abusivo sulle nostre spiagge"

Il comandante della polizia locale di Jesolo, Claudio Vanin, insignito del Premio regionale per la legalità e sicurezza 2017. Il ritiro del riconoscimento martedì a Vicenza. Appuntamento al teatro comunale del capoluogo berico. La cerimonia di consegna del riconoscimento avviene nell’ambito della Celebrazione per la “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie per la promozione della cittadinanza responsabile” e  vuole premiare gli operatori della pubblica sicurezza che nel corso dell’anno si sono contraddistinti per particolari merito nel campo del contrasto alle mafie, all’usura, alle truffe verso gli anziani e per la tutela del “Made in Italy”.


Il comandante Vanin nei giorni scorsi ha ricevuto una nota ufficiale in merito a firma del presidente del Consiglio regionale, Roberto Ciambetti. "Il riconoscimento che premia Claudio Vanin – è il commento del sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia – attesta il grande impegno che la nostra polizia locale ha profuso in questi anni, ottimamente guidata dal nostro comandante, soprattutto nella lotta contro il commercio ambulante abusivo sulle spiagge, ridotto in maniera massiccia. Un grazie al nostro comandante e a tutti i suoi agenti".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sciopero Actv, i lavoratori bloccano il ponte della Libertà

  • Cronaca

    È ufficiale il Veneto in zona gialla dal 26 aprile

  • Attualità

    Da lunedì riaprono i musei civici di Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento