menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio festa di San Marco: «Vada ai lavoratori della sanità»

Riconoscimento del Comune a cittadini o realtà che si sono distinte. Sambo: «Giusto darlo a chi ogni giorno rischia la propria incolumità»

C'è tempo fino al 19 marzo per presentare  le candidature al Premio Festa di San Marco 2020. Un riconoscimento voluto anche quest'anno dal sindaco Brugnaro, e per cui è aperto un bando sul sito del Comune di Venezia. «L'Amministrazione intende valorizzare la festa del Santo Patrono della Città con una cerimonia che si terrà nel pomeriggio del 25 aprile, nel corso della quale verrà reso omaggio alle eccellenze veneziane metropolitane». «Quest'anno il premio vada ai lavoratori e alle lavoratrici della sanità che rischiano la propria incolumità per garantire il funzionamento della macchina della salute», è l'appello cui aderiscono Monica Sambo capogruppo Pd in Consiglio comunale a Venezia e Daniele Giordano, segretario del sindacato dei dipendenti della sanità, Fp Cgil. Sul sito ci sono le modalità per presentare le candidature, anche in un momento particolare come  quello attuale, legato all'emergenza del coronavirus.

Il premio

«Dopo la partecipazione a palazzo Ducale alle prime tre edizioni del premio – spiega il consigliere delegato alla Tutela delle tradizioni Giovanni Giusto – anche per il 2020 il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha voluto rinnovare un appuntamento ormai consolidato con tutta la cittadinanza metropolitana facendo in modo che il giorno dedicato alle celebrazioni di San Marco diventasse anche l'occasione per onorare coloro che quotidianamente rendono la nostra Città migliore. Ed è per questo che, in collaborazione con tutti i sindaci del territorio metropolitano, vogliamo dare lustro a tante persone che silenziosamente si impegnano e che vorremmo, con questo premio, far diventare esempio positivo per tutta la collettività - si legge sulla pagina - L'impegno, il merito, il rimboccarsi le maniche, magari gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio, saranno sempre elementi che questa Amministrazione si impegnerà a premiare e valorizzare».

Il premio 2019

L'anno scorso sono stati premiati 32 rappresentanti dei Cmuni della Città Metropolitana e 12 realtà di beneficenza e associazionismo cittadino, oltre a 5 eccellenze sportive: Venezia Fc, gruppo atletico Aristide Coin, 9 realtà segnalate dalle associazioni di categoria e per 4 riconoscimenti consegnati a dipendenti del Comune di Venezia, di Atvo, Actv e Veritas in rappresentanza di oltre 10 mila lavoratori. Un premio speciale è stato consegnato al procuratore Bruno Cherchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento