rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Il Morosini svela il restauro di 3 mosaici

Oggetto di intervento tre pannelli musivi rappresentanti flotta navale e aerea in azione, colonie italiane d’Africa e impero romano

È stato inaugurato oggi il restauro dei mosaici della scuola navale militare Francesco Morosini di Venezia, eseguito dagli allievi dell'istituto veneto per i beni culturali. Erano presenti l'assessore regionale all'Istruzione Elena Donazzan, il vicesindaco di Venezia Luciana Colle, oltre ai comandanti delle scuole della marina militare italiana Enrico Credendino e del Morosini Marcello Ortiz Neri.

Tre pannelli musivi restaurati

Oggetto di intervento sono stati i 3 mosaici che rappresentano la flotta navale e aerea in azione, le colonie italiane d’Africa e l’impero romano. Nel corso dell'inaugurazione è stata scoperta anche una targa in ricordo della collaborazione tra Regione del Veneto e istituto veneto per i beni culturali. «La scuola Morosini - è intervenuta Donazzan - è un bene architettonico di rilevanza nazionale. L’intervento di restauro rappresenta un connubio tra amministrazione pubblica, allievi e docenti dell’istituto regionale per il restauro che hanno messo i loro cantieri-laboratorio a servizio del recupero di
opere d’arte e monumenti del territorio».

«È sempre un'emozione entrare in quest'aula - ha detto Colle - ed è un grande onore per me essere qui. Voglio esprimere, a nome dell'amministrazione comunale, la vicinanza della città di Venezia a voi presenti, ma anche nella storia a quello che è stato, e nel futuro, a quello che sarà, al collegio militare Morosini. Oggi, più che in altre occasioni, la storia diventa tangibile, grazie alla grande capacità di mani esperte, che daranno la possibilità, a chi frequenta questa eccellenza italiana, di poter ammirare nel loro splendore opere che altrimenti sarebbero andate perse».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Morosini svela il restauro di 3 mosaici

VeneziaToday è in caricamento