menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Foghi" in Bacino, concertone a Mestre, musei aperti e Fenice: il Capodanno 2018 è servito

Per San Silvestro live di Luisa Corna e delle Deva in piazza Ferretto. Il 1 gennaio Musei Civici (e Candiani) visitabili. Divieto di botti e bottiglie di vetro. Servizi supplementari

Un occhio alla sicurezza, ma un occhio anche al divertimento. Perché il Capodanno che sta per giungere tra Venezia e terraferma promette, almeno questo è l'intendimento dell'amministrazione comunale, di solleticare i palati di pubblici diversi per età e interessi. Al concerto tradizionale della Fenice, che il 1 gennaio sarà in parte trasmesso in diretta dalla Rai, farà da contraltare il concerto in piazza Ferretto a Mestre. A scandire il count down saranno la madrina della serata, Luisa Corna, e il gruppo Le Deva, composto da quattro artiste (Laura Bono, Verdiana, Roberta e Greta) che hanno partecipato a talent show e che hanno deciso di unire i propri cammini.

L'affluenza prevista 

"Negli anni scorsi in piazza Ferretto sono giunte circa 15mila persone - ha dichiarato il comandante della polizia locale, Marco Agostini - ma tra pochi giorni l'evento avrà più risonanza. Poi l'affluenza dipenderà anche dalle condizioni meteo". L'evento è stato concepito in partnership con Radio Piter Pan, che fa parte del gruppo radiofonico che comprende anche Radio Bella&Monella e Radio Birikina: "Abbiamo deciso di privilegiare un target più giovane  - ha spiegato il coordinatore del network, Paolo Baruzzo - con le altre due radio invece organizziamo il FestivalShow, che posso già anticipare che tornerà in piazza Ferretto a fine agosto". Conduttori saranno Marco Baxo e Lady Helen: "Con Luisa Corna, le Deva e il dj set del veneziano Andy Mancuso, faremo divertire tutte le generazioni fino alle 2", ha sottolineato Baxo. Il tutto con divieto di botti e di portare bottiglie di vetro, come del resto in tutto il territorio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fuochi in Bacino 

Copione molto diverso in centro storico, dove lo spettacolo pirotecnico sarà spostato rispetto al solito per permettere alla gente (l'anno scorso erano stati in 60mila) di "spalmarsi" in riva degli Schiavoni, anche per migliorare il livello di sicurezza. Una macchina costata circa 140mila euro, serviti anche per noleggiare i treni speciali che dovranno garantire il deflusso: "In parte i costi sono coperti dalle sponsorizzazioni degli eventi natalizi - ha spiegato l'amministratore delegato di Vela, Piero Rosa Salva - La questione dei treni con Rfi è annosa". Predisposti da Actv vaporetti e autobus supplementari, oltre che corse in più del People Mover. I parcheggi di Piazzale Roma (Autorimessa comunale, Park Sant’Andrea) e il parcheggio Costa di Mestre saranno aperti 24 ore su 24, mentre il parcheggio Candiani prolungherà l’orario fino alle 3.

Schermata 2017-12-13 alle 17.18.56-2

Spettacolo pirotecnico l'ultima notte dell'anno

Musei, Fenice, ibernisti

Il giorno seguente, come detto, spazio alla cultura: oltre al concerto della Fenice, sedi museali aperte. Palazzo Ducale, Correr, Ca' Rezzonico, Ca' Pesaro e Museo del vetro a Murano saranno aperti dalle 11 alle 19. Senza dimenticare l'esposizione sempre sull'arte vetraia ("Attorno al vetro e il suo riflesso nella pittura") che venerdì sarà inaugurata al centro Candiani di Mestre. Sarà visitabile il 25 dicembre e il 1 gennaio dalle 16 alle 22. Per i più temerari, invece, al Lido di Venezia tornano gli ibernisti. Per loro oramai è una tradizione il bagno inaugurale dell'anno.

"Offerta eterogenea"

"Mi sembra un'offerta di qualità che può interessare tutti i gusti - ha commentato l'assessore al Turismo, Paola Mar - Tanta gente si sta dedicando, ognuna con le sue capacità professionali, a far sì che la nostra offerta diventi sempre più accattivante. Senza dimenticare che venerdì prossimo è previsto l'happy friday natalizio, che si svolgerà in un'atmosfera particolare, visto che la piazza illuminata sta riscuotendo successo sui social network".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento