menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanitario, sociale e sportivo: il progetto 3S è la novità nella riabilitazione integrata

Il progetto di FisioSport, patrocinato da Regione, Comune e Ulss 12, è stato presentato venerdì dall'assessore Venturini. Presenti anche il patriarca e il direttore dell'Ulss 12

Un progetto che vuole tracciare una nuova strada nel campo della riabilitazione integrata, abbinando, in ambito terapeutico, le tre "esse": "sanitario", "sociale" e "sportivo", per un recupero ed un inserimento nella vita a 360 gradi della persona. Si tratta del Progetto 3S, presentato venerdì mattina al Centro Cardinal Urbani di Zelarino dall'assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini. Promosso da FisioSport Terraglio, è patrocinato da Regione Veneto, Comune di Venezia e Ulss 12.

Nel corso dell'incontro sono intervenuti, tra gli altri, il patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, l'assessore regionale ai Servizi sociali, Manuela Lanzarin, il direttore generale dell'Ulss 12, Giuseppe Dal Ben e il presidente dell'Ordine dei Medici di Venezia, Giovanni Leoni. "A queste tre 'esse' caratterizzanti - ha osservato Venturini - ne aggiungerei altre tre: quelle di 'sussidiarietà', perché è fondamentale un impegno congiunto, e coordinato dagli enti pubblici, che coinvolga tutte le realtà anche private che operano in questo settore), 'squadra', perché il lavoro deve essere sempre compiuto sfruttando al meglio tutte le risorse a disposizione, e 'successo', perché questo è un progetto sicuramente vincente, che va nella giusta direzione. Ricordo inoltre che il progetto è già stato fatto proprio dalla Conferenza dei sindaci dell'Ulss 12: l'obiettivo è ora di trovare da parte della Regione un adeguato sostegno anche in ambito finanziario".

Il pieno appoggio all'iniziativa è arrivato anche dal patriarca di Venezia. "Le tre 'esse' - ha sottolineato Moraglia - sono la parola d'ordine che accompagna da sempre le iniziative di FisioSport. Punto caratterizzante in particolare di questo progetto, che mette assieme l'esperienza, la professionalità, le competenze di tanti enti che operano in questo settore, è il fatto di mettere al centro di tutto la persona, nella sua unicità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento