Cronaca Marghera / Viale Antonio Paolucci

Appalto servizi amministrativi Ulss 3, Filcams Cgil: «Bene l'incontro con Lanzarin»

Filcams e Fp Cgil: «Abbiamo ricevuto l’impegno di essere convocati dalla direzione dell’Ulss 3»

Dopo il presidio l'incontro. Si è tenuto venerdì mattina davanti alla sede della protezione civile di Marghera. dove il presidente della Regione Luca Zaia e l'assessore regionale Manuela Lanzarin tengono il consueto punto stampa quotidiano, il presidio organizzato dal sindacato Filcams Cgil per la gara d'appalto dei servizi del Cup (centro prenotazioni) di Ulss 3. Il sindacato Filcams Cgil ha voluto portare all'attenzione della Regione le condizioni dei lavoratori dei servizi Cup dell'azienda sanitaria Ulss 3.

«Una gara al ribasso - ha commentato Monica Zambon della segreteria Cgil Venezia - dove appare incerta anche la clausola sociale della continuità occupazionale dei lavoratori. «L'assessore alla Sanità Lanzarin ha ricevuto una delegazione dei sindacati. Abbiamo manifestato la preoccupazione delle lavoratrici e dei lavoratori che rischiano il posto di lavoro a causa della riduzione dei servizi oggetto di gara e internalizzazione - dichiarano Zambon e Chiara Cavatorti della Funzione pubblica Fp Cgil -. Le abbiamo ribadito che questi lavoratori e queste lavoratrici sono impiegati in questi sevizi anche da oltre 10 anni, che hanno reso un servizio pubblico, nel servizio sanitario, e che anche in questo periodo di pandemia non si sono tirati indietro un secondo e sono stati esposti ai rischi tanto quanto i sanitari dipendenti diretti. Il confronto è stato positivo e abbiamo ricevuto l’impegno di essere convocati dalla direzione dell’Ulss 3 e di Azienda Zero per la condivisione dei percorsi e la risoluzione delle problematiche emerse nel bando di gara, al momento sospeso per le verifiche dell’Anac».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalto servizi amministrativi Ulss 3, Filcams Cgil: «Bene l'incontro con Lanzarin»

VeneziaToday è in caricamento