Cronaca

Titolare di un autosalone denunciato: aveva intestate 25 macchine utilizzate per furti

Indagine della polizia stradale di Treviso. Smascherato un 38enne che si era reso disponibile a figurare come proprietario di veicoli senza conoscere i reali utilizzatori

Polizia stradale, foto d'archivio

È risultato essere intestatario di 25 automobili che, anche di recente, sono state utilizzate per compiere furti e rapine: per questo un 38enne di Susegana (Treviso), titolare di un autosalone a Eraclea, è stato denunciato dagli investigatori della polizia stradale di Treviso.

L'uomo, in base ai risultati delle indagini, dovrà rispondere dei reati di truffa ai danni dello Stato e per aver indotto in errore i pubblici uffici. Gli accertamenti della polizia erano partiti in febbraio quando, nel corso di un inseguimento avvenuto in provincia di Verona, i fuggitivi abbandonarono la loro macchina per strada: veicolo che, appunto, risultava intestato al 38enne trevigiano.

Un ulteriore provvedimento prevede che, ogni qualvolta saranno trovati a circolare veicoli intestati all'uomo, saranno automaticamente sottoposti a sequestro. Uno speciale alert scatterà nei sistemi P.r.a. (pubblico registro automobilistico) e della motorizzazione civile per impedire che il prestanome trasferisca la proprietà dei mezzi ad altre persone.

L'articolo originale su TrevisoToday.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Titolare di un autosalone denunciato: aveva intestate 25 macchine utilizzate per furti

VeneziaToday è in caricamento