Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Pramaggiore

La polizia arriva per un presunto furto in casa, invece trova cocaina

È successo a Pramaggiore. Due giovani indagati in seguito alla segnalazione di un residente

Un residente, notando un uomo che si arrampicava sul terrazzino al primo piano di un’abitazione di Pramaggiore, ha pensato che fosse un ladro e ha chiamato la polizia. I poliziotti intervenuti hanno appurato che in realtà si trattava di un ospite del proprietario dell'appartamento; tuttavia l'atteggiamento nervoso del giovane che si è presentato alla porta ha insospettito gli agenti, i quali hanno deciso di perquisire l'alloggio.

L'intuizione si è rivelata giusta: in casa hanno trovato un sacchetto contenente circa 80 grammi di cocaina, oltre a diverse banconote nascoste. A quel punto il commissariato di Portogruaro ha informato l’Autorità giudiziaria di Pordenone, che ha iscritto il proprietario e l’ospite dell’abitazione (di 29 e 21 anni) nel registro degli indagati con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia arriva per un presunto furto in casa, invece trova cocaina

VeneziaToday è in caricamento