Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Dopo più di un anno è tornata l'acqua alta: e stasera una replica "ridotta"

Il Centro maree prevede alle 22.55 una punta massima di 100 centimetri. Ieri sera si sono raggiunti alle 23.05 i 105 centimetri. Interessato il cinque per cento della viabilità cittadina

Era più di un anno che Venezia non veniva "intaccata" dall'acqua alta. Ieri sera è successo. In aprile, mese in cui si è poco abituati a doverci convivere. La punta massima del livello, di 101 centimetri, si è avuta tra le 22.35 e le 23.35, e ha interessato circa il 5 per cento della viabilità cittadina. Il fenomeno è coinciso con una marea astronomica di 72 centimetri in fase di novilunio, con un contributo meteorologico di 29 centimetri. Tutto questo sotto una pioggia battente.

All’origine del fenomeno il ritorno dell’onda di sessa, che alla mezzanotte precedente, sotto la spinta dello scirocco, aveva raggiunto i 40 centimetri, in una situazione meteorologica piuttosto disturbata.

 

LE PREVISIONI PER OGGI - Per questa sera, alle ore 22.55, è prevista una punta massima sui 100 centimetri, sempre a causa dell’onda di sessa, su una massima astronomica di 74 centimetri. Ciò vuol dire che a piazza San Marco, la zona più bassa della città, l'acqua potrà arrivare da pochi millimetri a 20 centimetri.

COME INFORMARSI SULL'ACQUA ALTA - Per le previsioni è attiva 24 ore su 24 e costantemente aggiornata la segreteria telefonica al numero 041.24.11.996. Per iscriversi al servizio sms, che è gratuito, bisogna cliccare “Previsioni maree” sulla home page del Comune e quindi “iscrizione ai servizi via sms e e-mail”. Tutti i cittadini possono leggere gli sms inviando il messaggio “marea” al numero 3424141041.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo più di un anno è tornata l'acqua alta: e stasera una replica "ridotta"

VeneziaToday è in caricamento