rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Scipione addio: l'anticiclone se ne va, nel Veneziano però possibili temporali

L'anticiclone che ha arroventato questi giorni dovrebbe lasciare il posto a temperature più in linea con il periodo. Fino a martedì instabilità metereologica, sabato attenzione al mare mosso

Scipione addio, o forse arrivederci. Da questa sera, infatti, l'anticiclone africano che ha infiammato il Veneziano e il resto d'Italia dovrebbe andarsene. Le temperature, quindi, si abbasseranno sensibilmente e la qualità dell'aria, fino a oggi classificata come "scadente" per gli alti livelli di ozono, dovrebbe tornare entro limiti accettabili. Non si esclude che sabato possano verificarsi piogge e temporali, anche di forte intensità. Di sicuro però l'area più interessata dalle precipitazioni sarà quella montana e pedemontana veneta, ma alcune "propaggini" potrebbero arrivare fino in pianura.


Si respirerà meglio e il tasso d'umidità dovrebbe calare. Un area di depressione atmosferica interesserà il Veneziano e il resto del Nordest fino a martedì, determinando instabilità metereologica. Le temperature dovrebbero tornare nella media del periodo. Attenzione per chi si appresta a uscire in barca o prevede di andare in spiaggia: nella mattinata di sabato è previsto mare mosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scipione addio: l'anticiclone se ne va, nel Veneziano però possibili temporali

VeneziaToday è in caricamento