rotate-mobile
Cronaca

Sant'alvise, bambini in campo per il primo Memorial Gianni d'Este

Grande successo per l'iniziativa che celebra la scomparsa del presidente: in campo i Pulcini del 2004 del Laguna Venezia 2011, Edo Mestre, Marco Polo Venezia e Nettuno Venezia

"Ricordare la memoria dello storico presidente dell’Alvisiana, Gianni D’Este, sotto il segno dello sport e del calcio sul campo che lui stesso ha inaugurato 40 anni fa". Questo il leit-motiv con il quale la prima edizione del "Memorial Gianni D‘Este" ha incontrato un grande successo a Sant’Alvise. L'evento, riservato alla categoria Pulcini 2004, ha visto confrontarsi in campo le squadre per ricordare il "presidentissimo" scomparso lo scorso dicembre 2012: a disposizione c’erano Laguna Venezia 2011, Edo Mestre, Marco Polo Venezia e Nettuno Venezia.

Il torneo si è giocato con la formula del girone all’italiana e in finale si sono sfidate per il titolo Laguna Venezia e Nettuno. La partita si è conclusa sul 2-2 e senza i calci di rigore. Quindi il posto di primo classificato è andato ex aequo ad entrambe le finaliste. Il Nettuno Lido come squadra ospite ha comunque ritirato il trofeo che verrà rimesso in palio il prossimo anno. Al terzo posto il Marco Polo, al quarto l’Edo Mestre, squadra allenata dal figlio di Gianni, Luca D’Este. Premio fair-play al Marco Polo. Presenti alle premiazioni anche uno dei soci fondatori dell’Alvisiana Dante Longo, il vicesindaco Sandro Simionato e i presidenti di bocciofila, basket e club biancoverde.

"Gianni è stato un simbolo e un’icona per lo sport veneziano – è stato il ricordo del presidente del Laguna Venezia 2011, Luca Castagna – Un torneo di calcio alla memoria era il minimo che noi, società che ha ereditato anche i colori e i valori dell’Alvisiana, potessimo fare. Poter contare poi sulla presenza del figlio di Gianni Luca, ha reso questa manifestazione ancora più significativa per noi. Il Laguna Venezia 2011 appoggia pienamente la proposta in discussione in Consiglio comunale di intitolare il campo di Sant’Alvise proprio a Gianni D’Este e speriamo che l’iter burocratico sia veloce. Quando avremo la certezza di poter chiamare questo campo il 'Gianni D’Este' di Sant’Alvise organizzeremo una grande festa con i giocatori di oggi e di ieri che hanno amato Gianni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'alvise, bambini in campo per il primo Memorial Gianni d'Este

VeneziaToday è in caricamento