rotate-mobile
Cronaca Zelarino / Via Paccagnella

Fuoco sul letto di una paziente di Psichiatria all'Angelo

Il rogo appiccato mercoledì da una paziente alle lenzuola è stato domato subito con il pronto intervento dei tecnici e l'immediato attivarsi del sistema antincendio

Ospedale dell'Angelo, in Psichiatria un principio d'incendio subito risolto mercoledì. Una degente ha tentato di incendiare le lenzuola: con il pronto intervento dei tecnici e l'immediato attivarsi del sistema antincendio del Reparto, si è subito risolto il rogo provocato mercoledì sera. Il gesto della degente, che ha tentato di dare fuoco alle lenzuola del letto, e il fumo conseguente, hanno fatto entrare immediatamente in funzione gli sprinkler a soffitto, che hanno irrorato il locale e impedito lo svilupparsi delle fiamme, portando all'immediato spegnimento del principio di incendio.

Non si registra alcun danno a cose o persone, salvo l'inevitabile allargamento del pavimento di alcuni dei locali della Psichiatria, attigui alla stanza in cui si è attivato il sistema; e poiché il Reparto è posto al sesto piano e a sbalzo, parte dell'acqua è tracimata direttamente, come a pioggia, nella vasta hall dell'Ospedale. Mentre il personale del Reparto riorganizzava la normale gestione dei degenti, i tecnici e gli addetti alle pulizie hanno lavorato per completare le operazioni di ripristino in Reparto e nella hall, per limitare al minimo i disagi all'utenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoco sul letto di una paziente di Psichiatria all'Angelo

VeneziaToday è in caricamento