Fumo e fiamme dalla cabina Enel, preoccupazione per un incendio a Spinea

Il piccolo rogo è divampato lunedì mattina in via Pastrengo. Sul posto, in una laterale di via Solferino, sono intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici dell'Enel. Alcune famiglie senza luce

Preoccupazione poco dopo le 12 di lunedì in via Pastrengo a Spinea, dove, per cause ancora al vaglio, è divampato un principio d'incendio che ha interessato una cabina dell'Enel posizionata più o meno all'altezza del civico 13. Il fumo è stato visibile a una certa distanza e si sarebbero sviluppate anche alcune fiamme.

Per questo sul posto si è portata almeno una squadra dei vigili del fuoco, proveniente dal distaccamento di Mirano. Al momento dell'arrivo dei pompieri il fumo era piuttosto copioso: il loro intervento si è concluso intorno alle 13.30. Subito sono stati allertati i tecnici Enel, intervenuti non appena possibile anche perché l'incendio ha causato l'interruzione del servizio di energia elettrica per alcune famglie. Per gestire la viabilità e mantenere in sicurezza la zona sono intervenuti anche carabinieri e polizia locale. 

Secondo Enel a causare le fiamme è stato un guasto accidentale all’interno della cabina Rosa Spina, che serve parte dell’area residenziale di Spinea. Nel giro di mezz’ora le squadre di e-distribuzione, allertate intorno alle 12.30 dai vigili del fuoco, hanno raggiunto l’impianto, constatando l’accidentalità del guasto. I tecnici, con il supporto di quelli di impresa che lavorano per conto dell’azienda, stanno operando per ripristinare il servizio all'utenza dell’area: sono coinvolte via Pastrengo, via Cassino, via Fregene, via Rimini e via Solferino, strade in cui alcuni dei residenti sono rimasti senza luce. L'operazione, precisa Enel, dovrebbe essere conclusa entro le 20.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento