rotate-mobile
Cronaca Castello / Via Giuseppe Garibaldi

Casa invasa dai liquami: "Impossibile vivere a Venezia, guardate questo schifo" VIDEO

Un residente Ater di una palazzina di via Garibaldi mostra i problemi dell'alloggio a fianco: "Sono anni che andiamo avanti con questa situazione. Nessuno interviene per risolvere"

Un incubo. Non viene in mente altra parola guardando il video postato da Ernest Hamp, che abita con la madre in una palazzina di via Garibaldi a Venezia. Ma questo non è un incubo che finisce nel momento esatto in cui ci si sveglia, è qualcosa che va avanti da anni. A finire nel mirino i lavori alle fosse biologiche della casa a fianco di Ernest, che ha pubblicato il filmato per mostrare lo "spettacolo" che lo accoglie di prima mattina, specie in caso di alta marea.

Nell'altro alloggio salgono in superficie escrementi liquidi, che poi finiscono anche sui masegni uscendo dalla porta. La puzza non si sente nel video, ma si può facilmente immaginare. Secondo il residente, che è inquilino Ater, il problema si trascinerebbe addirittura dal 2003, nonostante le ripetute segnalazioni a forze dell'ordine e realtà competenti. "In una palazzina dove abitano a malapena 5 o 6 famiglie - dichiara Ernest Hamp - che gliene importa. Metà degli appartamenti qui sono vuoti, in più ormai è stata venduta a una banca. La gente scappa da Venezia perché è invivibile, perché non ci sono le condizioni igieniche né umane per abitarci - conclude il residente - ormai è passato un mese da quando hanno pulito ma il problema torna in superficie". Il filmato è stato pubblicato, assieme a un lungo post, sulla pagina Facebook Venessia.com.

Nel pomeriggio l'aggiornamento della situazione in questo post del diretto interessato.

hamp-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa invasa dai liquami: "Impossibile vivere a Venezia, guardate questo schifo" VIDEO

VeneziaToday è in caricamento