menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il triangolo finisce alla sbarra: l'amante condannata per calunnia

Un'avvenente trevigiana aveva accusato il facoltoso ex veneziano di averle sottratto la figlia. Lui alla fine l'ha trascinata in tribunale

Alla fine tutto si è concluso con una condanna per calunnia a un anno e quattro mesi di reclusione. Si tratta della storia di corna e triangoli che più volte ha fatto capolino sulla stampa. La classica trama con una donna avvenente che fa perdere la testa a un facoltoso uomo d'affari che non bada a spese per lei. Anche cinquemila euro a settimana. Regali, carinerie, cene. Tutto. Senza che all'inizio il marito lo venisse a sapere.

Anzi, lui afferma che pensava fosse solo un amico di vecchia data della consorte. Anche quando, come riporta il Gazzettino, l'amante sborsò 35mila euro per aiutare il marito quando navigava in cattive acque in fatto di soldi. Un meccanismo perfetto, che poi però si è inceppato. E si sono spalancate le porte del Tribunale. Perché secondo la donna l'amante ferito dopo essere stato respinto avrebbe messo in pratica atti di stalking negli ultimi anni, tra tempeste di sms, telefonate e pure la minaccia con la pistola (poi si verrà a sapere solo mostrata all'interlocutrice). Fino al motivo del contendere del processo: l'accusa da parte della signora di essersi vista sottrarre la figlia dal "paperone" fuori dalla scuola mestrina che la ragazzina frequentava.

Marito e moglie sono trevigiani. L'amante invece è veneziano. Ricco e potente. E soprattutto per nulla disposto a permettere alla sua ex di rovinargli la reputazione. Per questo motivo l'ha trascinata in tribunale accusandola di calunnia. Alla fine il giudice gli ha dato ragione, condannando la donna per il caso del presunto "sequestro" inesistente a un anno e quattro mesi di reclusione. A lui, nella sentenza, il giudice ha riconosciuto un risarcimento danni di 7mila 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento