menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il "racket" del Tronchetto non c'è: pioggia di prescrizioni e assoluzioni

Tre gli imputati condannati in appello per minacce e danneggiamenti per accaparrarsi i turisti. Otto invece le prescrizioni e tre le assoluzioni

L'inchiesta sul "racket" del Tronchetto si svuota. Fino a rimanere ben poca cosa nel momento in cui il giudice della Corte D'Appello ha letto condanne e assoluzioni. Ebbene, quel processo che aveva scoperchiato un calderone di presunte intimidazioni e danneggiamenti nei confronti di mezzi e operatori Actv, oltre che dell'associazione degli albergatori veneziani Ava, è stato falcidiato dalle prescrizioni. Oltre che dalle assoluzioni.

Perché nella prima tranche la Corte di Cassazione, come riportano i quotidiani locali, aveva stabilito che gli imputati avrebbero dovuto essere collegati personalmente a ogni episodio contestato. Il processo-bis, quindi, ha visto alleggerirsi le posizioni dei vari personaggi finiti nel mirino. Non più contestata l'aggravante dell'utilizzo di metodi mafiosi, la condanna più pesante è stata a tre anni di reclusione, per l'accusa a un imputato di avere minacciato i dipendenti dell'associazione Ava. Dopodiché sono stati comminati sei mesi di reclusione a un imputato per il danneggiamento di un cancello Actv e 10 mesi a un terzo coinvolto nel procedimento penale.

Tutt'altra cosa rispetto al processo precedente. A essere condannati coloro che avevano precedenti penali, con tempi di prescrizione più lunghi. Per altre otto persone oramai si era superato il limite di tempo massimo per arrivare a una sentenza. Assolta invece la presunta "mente" dell'organizzazione, oltre che il presunto cassiere. Esce indenne dal processo anche una terza persona, perché non collegata agli episodi di danneggiamento o di minacce contestati dalla Procura. Gli imputati dovranno comunque risarcire Actv e la società InterParking per i danni causati negli anni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento