menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il porto di Fusina

Il porto di Fusina

Fusina, 9 profughi sbarcati dalla Grecia nascosti in un container

Sono stati trovati domenica pomeriggio. Erano arrivati il giorno stesso a bordo di un traghetto. Si tratterebbe di doeci minorenni di nazionalità afghana

Sono arrivati domenica. Il traghetto con cui hanno raggiunto il terminal commerciale di Fusina era partito sabato da un porto greco. Si tratta di nove clandestini afghani, trovati il pomeriggio stesso in un container. A svelare la loro presenza, alcuni rumori dall'interno.

La segnalazione è arrivata intorno alle 17. Sul posto la polizia di frontiera, coadiuvata da una volante della polizia, dai vigili del fuoco e da un'ambulanza del Suem 118.  In quel container, nove persone, tutte giovanissime, probabilmente tutte minorenni. Gli agenti le hanno trovate infreddolite, ma in buona salute, non hanno infatti avuto bisogno di assistenza sanitaria. I nove ragazzi saranno affidati ad una comunità specializzata. 

Solo il giorno prima, nelle stesse condizioni, nascosto in un container a Fusina, era stato trovato un connazionale di 16 anni, anche lui arrivato con un traghetto dalla Grecia. Era stato proprio il giovane a chiamare le forze dell'ordine, dopo avere telefonato ad alcuni parenti in patria, che gli avevano spiegato come fare per mettersi in contatto con la polizia. Il 16enne è stato affidato ad un'associazione ad hoc di forte Rossarol.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento