menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi a Jesolo, il sindaco non ci sta: "No, c'è la stagione turistica"

Undici nuovi migranti, giovani provenienti dall'Africa subsahariana, sono arrivati sabato notte per essere ospitati nella sede della Croce Rossa

A Jesolo arrivano i profughi, ma il sindaco si ribella: “Non è il momento giusto. Sta iniziando la stagione turistica”. Alta tensione nella città balneare dopo l’arrivo di undici nuovi profughi nella sede della Croce Rossa di via Levantina: il primo cittadino, pur spiegando di essere cosciente dei problemi dei migranti, davanti all'emergenza mette l'imminente avvio della stagione estiva. I profughi sono una piccola parte degli oltre 300 arrivati in Veneto negli ultimi giorni dopo esser sbarcati a Lampedusa. Come riporta Il Gazzettino, il primo cittadino Valerio Zoggia ha ricevuto comunicazione ufficiale solamente sabato sera dalla Prefettura.

I migranti sono arrivati alle tre di notte e l'operazione di accoglienza si è svolta in modo discreto, gestita dagli operatori della Croce Rossa senza il supporto di militari. I nuovi arrivi vanno ad aggiungersi ad una cinquantina di profughi già ospitati in città. Pare si tratti di un gruppo di ventenni provenienti dall’Africa subsahariana. Il sindaco non ci sta: “Temiamo ripercussioni, visto che per noi la stagione più attesa è alle porte”.

Anche tra le file dell’opposizione c’è chi si oppone ponendo l’accento sull’apertura della stagione turistica, invitando poi il Governo a sospendere gli sbarchi. Solo da Sel arriva una voce controcorrente: “Accogliamo queste persone con la dovuta solidarietà”. Probabile in ogni caso che alla struttura di Jesolo, capiente e attrezzata per situazioni simili, saranno assegnati ulteriori migranti: si parla di una quarantina di persone già nei prossimi giorni. Intanto lunedì è in programma un vertice in Prefettura: è il tavolo di coordinamento regionale per gestire al meglio l’emergenza-profughi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento