menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avanti tutta col progetto del nuovo stadio: "Vendiamo l'area a Tacopina, fermerà la Sfmr"

Il sindaco Brugnaro ha "ufficializzato" il progetto del nuovo impianto a Tessera: "Venderemo i terreni del Casinò a Tacopina. Chiederemo alle Fs una fermata della metropolitana lì vicino"

Avanti tutta col progetto stadio, con in più una possibile fermata intermedia della bretella ferroviaria che collegherà l'aeroporto alla stazione di Mestre. Obiettivo permettere ai tifosi di raggiungere l'impianto sportivo senza intasare le strade limitrofe. Se al Venezia manca un solo punto per conquistare la serie B (potrebbe essere questione di giorni per la promozione), servirà un po' più di tempo per vedere sorgere finalmente la nuova arena veneziana in terraferma.

Un sogno inseguito da decenni che ora potrebbe finalmente diventare realtà. Il sindaco Brugnaro martedì ha dichiarato che i terreni vicino all'aeroporto di proprietà dell'immobiliare del Casinò saranno venduti alla società di Joe Tacopina, regalando ossigeno alle casse della casa da gioco, che non vivono certo una stagione florida. Due piccioni con una fava. Lo stadio sarà costruito da privati e potrà contare anche su spazi commerciali e alberghieri.

Il progetto va avanti sotto traccia, ma sul fronte viabilistico il primo cittadino ha spiegato che è sua intenzione chiedere, di concerto con la Regione, che la futura metropolitana di superficie si contraddistingua anche per una fermata all'altezza del futuro stadio: "Grazie al lavoro dei consiglieri di maggioranza siamo riusciti a ottenere lo sblocco dei 17 milioni di euro che serviranno per mettere a punto la viabilità per raggiungere l'area interessata. Sì, la venderemo a Tacopina. Perché, a dispetto di quanto si scrive in giro, con la Regione c'è massima intesa, così come con Save".

Un clima collaborativo che dovrebbe permettere di superare il più grande ostacolo che allo stato si frappone all'apertura del cantiere: le aree vincolate da Enac. "Su questo presenteremo un progetto completo - ha rassicurato Brugnaro - si farà tutto rispettando le norme. Per quanto possibile aiuteremo tutte le società del nostro territorio. Saremo al fianco di Tacopina così come del Mestre. Io tifo perché lo sport veneziano vinca sempre". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento