Jesolo svela la nuova attrazione Ruota panoramica pronta ad aprile

Sarà alta 55 metri ed è destinata a diventare il simbolo del divertimento jesolano: l'investimento di 6-7 milioni è stato stanziato da una ditta privata

E’ stata presentata giovedì mattina in pompa magna quella che sarà la grande attrazione dell’estate 2014. Jesolo avrà presto la sua ruota panoramica, come molte grandi città europee. L’ha annunciato il sindaco Valerio Zoggia, garantendo che l’opera arriverà in città per l’aprile 2014. L’investimento di circa 6,5 milioni di euro sarà sostenuto da una ditta privata, “The Wheel”, e lascia presagire un importante successo in termini di attrazione turistica (resta da vedere cosa ne penseranno i residenti). La ruota, alta 55 metri e pesante 380 tonnellate, sarà posizionata sul piazzale del Pala Arrex. Il progetto prevede 42 cabine chiuse e climatizzate per un totale di 252 posti a sedere.

“Dopo una lunga trattativa abbiamo vinto la scommessa sbaragliando la concorrenza di altre rinomate località balneari”, ha spiegato l’assessore al turismo Daniela Donadello. La ruota panoramica sarà trasportata a Jesolo in 25 container e ci vorranno dieci giorni per il montaggio, in cui saranno impiegate tre grandi gru. “E’ un’attrattiva frutto di diverse intelligenze imprenditoriali – spiega Luca Boccato, presidente di Jesolo Turismo, coinvolto nel progetto -. Una location strategica anche per la visibilità, che sfrutterà un flusso turistico di 12milioni di presenze, cioè la somma di Jesolo con quelle di Cavallino Treporti”.

Con il nuovo anno partirà un’imponente campagna pubblicitaria per lanciare la nuova attrazione, destinata a diventare il simbolo del divertimento jesolano al pari del parco acquatico Aqualandia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: altri due al Civile di Venezia. Aggiornamenti

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

  • Coronavirus: «Tutti gli ospedali si preparino»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento