In prognosi riservata il 22enne che si è tuffato dal pontile di Jesolo

È stato sottoposto ad un delicato intervento nella notte all'ospedale dell'Angelo

È stato sottoposto ad un lungo e delicato intervento chirurgico nella notte. B.M., 22enne vicentino, si era tuffato ieri pomeriggio da un pontile di Jesolo in un punto in cui l'acqua era bassa, finendo per battere violentemente sul fondale. Ora si trova in prognosi riservata all'ospedale dell'Angelo di Mestre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente e i soccorsi

Il ragazzo era stato subito aiutato dagli amici e portato a riva, poi assistito dai bagnini degli stabilimenti Arenile Mazzini e Mareblu Adriatica. A seguire era intervenuto il personale medico del 118, che aveva verificato come il ragazzo non rispondesse alla sollecitazione delle gambe. A quel punto era stato trasportato con l'elicottero all'ospedale di Mestre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento