menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sicurezza, servono vigili armati" Piano per San Donà e Portogruaro

La proposta è partita dal Prefetto Domenico Cuttaia alla riunione con il comitato per la sicurezza pubblica. Progetti pure per Mestre e dintorni

Nuovi controlli mirati nelle zone di spaccio a degrado nel Comune di Venezia, vigili armati a Sandonà e Portogruaro. Sono le due principali proposte emerse giovedì dalla riunione in Prefettura del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Presenti i vertici delle forze armate, questore, prefetto, rappresentanti del Comune di Venezia e sindaci di Portogruaro e Sandonà.

Due gli aspetti trattati per quanto riguarda Venezia. Innanzitutto la necessità di prevedere controlli interforze mirati su alcune zone della città dopo le sparatorie del parco di villa Querini e l’aggressione con pistola in via Garibaldi. Si è parlato poi dell’ipotesi di prendere ad esempio un quartiere (con ogni probabilità la zona di via Piave), risolverne le varie situazioni di degrado e criminalità per poi esportarne il modello pure negli altri quartieri.

Ma a destare maggior clamore, come riporta il Gazzettino, è certamente la proposta del prefetto Domenico Cuttaia di armare i vigili di Sandonà e Portogruaro. “Se si vogliono potenziare i controlli è necessario rafforzare il dispositivo di sicurezza locale attraverso la cooperazione tra le Forze dell'Ordine statali con le Polizie Locali, le quali dovranno necessariamente essere armate” ha dichiarato Cuttaia rispondendo alle richieste di maggior sicurezza inoltrate dai primi cittadini Andrea Cereser e Antonio Bertoncello. Il Prefetto ha ribadito l'autonomia delle amministrazioni comunali nella scelta di armare i vigili e ha fatto sapere che valuterà di richiedere agli organi centrali un incremento del numero del personale già assegnato. I due sindaci hanno ricevuto garanzie sul fatto che saranno intensificati i servizi di controllo nei rispettivi territori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento