menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turisti e residenti, per l'eterno braccio di ferro si pensa al ticket

La tredicesima commissione del Senato per la nuova Legge Speciale punta alla laguna e alla residenzialità: "Si fa qualcosa di simile a Milano"

Al termine della due giorni di audizioni della tredicesima commissione del Senato sembra prendere forma la nuova Legge Speciale per Venezia. O almeno, secondo gli auspici del suo presidente Giuseppe Marinello, "un disegno condiviso potrebbe già esserci a metà gennaio". Questo l'orizzonte temporale nel quale ci si muove.

Due i punti fondamentali che dovranno trovare posto nella nuova legge speciale: "Il primo è la residenzialità - ha spiegato il senatore Gianpiero Dalla Zuanna - perché Venezia non può continuare a perdere persone: ci vogliono strumenti urbanistici diversi o più estremi rispetto ad altre parti. La seconda parola d'ordine deve essere "Laguna", perché non possiamo pensare che diventi un braccio di mare, nel qual caso si perderebbe la specificità. Va pensata quindi, ad esempio, l'introduzione di sedimenti nell'ambiente lagunare. E, per questi due aspetti vanno individuati, anche se so che non è semplice, i migliori meccanismi di governance. Il tutto preservando assolutamente il lavoro fatto e le tecnicalità acquisite, come ad esempio con il Mose".

Dalla Zuanna non ha poi escluso l'ipotesi dell'introduzione di un ticket per i turisti che arrivano a Venezia: "Venticinque milioni non sono pochi - ha ammesso - anche se non è facile capire come intervenire in questo ambito. Fare come a Milano, dove il pagamento di una sorta di biglietto per entrare in centro sta permettendo di finanziare diversi servizi, è una possibilità, anche se non si può pensare di coprire tutto in questa maniera". In chiusura, è intervenuto anche il senatore Vittorio Zizza: "Bisogna fare una legge speciale - ha concluso - che dia prima di tutto responsabilità certe e tempi certi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento