menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si nasconde nel portabagagli e rapina la prostituta sul Terraglio

Ennesimo assalto alle lucciole nell'hinterland mestrino: questa volta i protagonisti sono due nordafricani, la vittima una giovane rumena

Si è nascosto nel portabagagli per poi uscire al momento giusto, affiancare il proprio complice ed assaltare la prostituta. Ancora una lucciola rapinata nell’hinterland mestrino, l’ultimo episodio è capitato l’altra sera sul Terraglio, i protagonisti sono due nordafricani sulla trentina e una giovane ragazza di origine rumena, sfruttata sulla strada assieme a molte altre coetanee. Come riporta Il Gazzettino, la prostituta stava attendendo clienti ai piedi del cavalcavia della Favorita, a pochi passi dalla sede della Protezione Civile.

Il nordafricano a bordo di una macchina rossa si è fermato a contrattare, per poi caricarla e percorrere pochi chilometri alla ricerca di un luogo appartato. Quando la macchina si è fermata, però, dal portabagagli è spuntato il complice. Un uomo di grossa corporatura e dagli intenti ben evidenti: assalire la ragazza e portarle via tutto.

In due contro uno contro quella giovane tanto gracile quanto indifesa hanno naturalmente avuto gioco facile. Assieme i due uomini hanno immobilizzato la donna per poi portarle via la borsetta, dove all’interno c’erano circa 500 euro in contanti più i suoi documenti. Sono sgommati via a tutta velocità, alla rumena non è rimasto altro da fare che raggiungere a piedi il Terraglio e chiedere aiuto agli automobilisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento