menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Al Musatti manca il direttore amministrativo", protesta del Consiglio d'istituto

Lettera aperta del presidente Francesco Salmaso. A scuola iniziata l'istituto di Dolo si trova in una situazione di stallo su vari fronti. Difficoltà a far partire i laboratori

Un disservizio che rischia di pesare prima di tutto sugli studenti. Lettera di protesta del presidente del Consiglio d'istituto del Musatti di Dolo, Francesco Salmaso, che denuncia la mancanza di un direttore amministrativo nella struttura. Un'assenza che "impedisce alla scuola di avviare nel corrente anno scolastico le attività didattiche, ordinarie e straordinarie, funzionali all'efficacia del servizio".

Salmaso ha fatto presente la questione al ministero, all'ufficio scolastico regionale e provinciale, alla Regione, al dirigente, ai sindaci e ai sindacati. "Senza un direttore amministrativo - scrive - l'istituto, già penalizzato lo scorso anno per lo stesso motivo e attualmente sotto organico di personale Ata, è bloccato nel funzionamento regolare della didattica, nei servizi contabili-amministrativi e nella realizzazione del ricco piano dell'offerta formativa". Qualche esempio? "Al momento è impossile acquistare e realizzare il laboratorio grafico-informatico per l'indirizzo commerciale e pubblicitario, avviare i laboratori dell'alberghiero, attivare i percorsi di alternanza scuola-lavoro, indire bandi di acuisto di alimenti e cancelleria, pagare i fornitori".

Insomma, la scuola è costretta a tenere in stand-by molte delle sue funzioni. "Senza i direttori amministrativi non si può movimentare neanche un centesimo - aggiunge - per assurdo non si può acquistare neanche la carta igienica". Infine l'appello agli enti interpellati: "Chiediamo che di trovi al più presto una soluzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento