rotate-mobile
Cronaca Chioggia

Chioggia, i pescatori si "incatenano" davanti al Municipio per protesta

Gli operatori ittici clodiensi, per sensibilizzare l'opinione pubblica, a turno hanno manifestato stamattina tutto il loro dissenso rispetto alle norme europee con i polsi avvolti da catene

Non hanno nessuna intenzione di cedere nel loro personale braccio di ferro avviato con l'Unione Europea i pescatori della marineria di Chioggia che da giorni manifestano davanti al Municipio per ottenere l'introduzione di nuove regole per l'alto Adriatico.


Anche stamattina, a turno, avvolti simbolicamente i polsi da catene, si sono sistemati davanti al Comune per sensibilizzare l'opinione pubblica cittadina, e non solo, sulla loro richiesta di abrogazione della norma comunitaria. I manifestanti hanno incassato la solidarietà del primo cittadino Giuseppe Casso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chioggia, i pescatori si "incatenano" davanti al Municipio per protesta

VeneziaToday è in caricamento