menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccoglitori di ferro in trincea: "Siamo pronti a proteste eclatanti"

Mercoledì mattina alle 9 manifestazione davanti alla Camera di Commercio a Mestre per chiedere le deroghe per poter lavorare

"Basta, siamo stufi. Ora faremo sentire ancora più forte la nostra voce". Le parole e il tono sono di chi non ha più niente da perdere, di fronte alla prospettiva di non poter più lavorare. Sono i raccoglitori di ferro, che hanno annunciato una "calda" manifestazione mercoledì mattina davanti alla sede della Camera di Commercio di Mestre: "Ci siamo riuniti sabato, così non si può andare avanti - dichiara Walter Talpo, portavoce dei circa 120 che portano avanti questa attività - ci stanno prendendo in giro, quindi la nostra azione sarà molto accesa. Potremmo fare azioni eclatanti, sì".

Si tenta il tutto per tutto, dunque. Appuntamento mercoledì mattina alle 9, dopo un'assemblea tra colleghi che ha visto prevalere la linea dura. Il nodo del contendere è alquanto complesso: queste persone vivono raccogliendo rottami e ferro nelle varie zone del territorio, venendo pagati poi dai centri di raccolta. Ma siccome si registrano spesso e sovente furti di questi materiali (soprattutto rame) i centri non accettano più le loro commesse: "Abbiamo dei permessi da ambulanti forniti dal Comune - spiega Talpo - ma dal 2011, sulla base di un promemoria normativo firmato dalla Provincia, non possiamo più operare".

Sono circa 120 coloro che cercano di arrivare a fine mese con questa attività, aprendo partita Iva. "Paghiamo le tasse - attacca Talpo - ma le forze dell'ordine non appena ci controllano ci sequestrano i mezzi. Così non possiamo più lavorare". I raccoglitori, infatti, non sono in possesso di un apposito "formulario" di trasporto per rifiuti speciali, dunque chiedono da tempo una deroga per poter continuare a lavorare. Un nulla osta, però, che per ora non c'è.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento