rotate-mobile
Cronaca

Prova Invalsi, quasi 8mila studenti delle Medie alle prese con gli esami

Stamattina ragazzi alle prese con il "test nazionale" introdotto nel 2008 per monitorare in maniera univoca il grado di preparazione delle scolaresche del Belpaese. Mercoledì la Maturità

Ieri è stata "notte prima degli esami". Non per gli studenti delle superiori, però, ancora alle prese con libri e ripassi finali, bensì per quelli delle medie, che nella mattinata di oggi dovranno affrontare la prova, uguale per tutta Italia, messa a punto dall'Invalsi (Istituto nazionale per la valutazione del sistema d'istruzione e formazione).

Questa prova è stata introdotta dal 2008 dall'allora ministro della Pubblica istruzione Giuseppe Fioroni con l'obiettivo di monitorare con un metro univoco il grado di preparazione delle scolaresche del Belpaese. Mattinata impegnativa quindi per 7mila 780 alunni del Veneziano, che nei prossimi giorni dovranno affrontare anche una prova di italiano e una di matematica, oltre al fatidico colloquio orale, dove per molti si giocherà il "tutto per tutto".

Si conseguirà la licenza se la media tra il voto con cui si è stati ammessi agli esami, quelli delle tre prove scritte e quello dell'esame orale sarà superiore o uguale a sei. Chi conseguirà un "10 su 10", a discrezione della commissione d'esame, potrà vedersi assegnare anche la lode.

 

Per quanto riguarda gli esami di maturità, avranno inizio mercoledì prossimo con il tema scritto. In questo caso il "tototracce" è già in pieno fermento, e si rincorrono sul web voci e previsioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova Invalsi, quasi 8mila studenti delle Medie alle prese con gli esami

VeneziaToday è in caricamento