Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Hub Croce Rossa a Venezia Santa Lucia: in un mese oltre 10mila tamponi rapidi gratuiti

Venturini: «Un progetto prezioso per garantire sicurezza e salute alla nostra comunità»

Più di diecimila. E' il numero di tamponi rapidi gratuiti eseguiti in un solo mese nel punto tamponi allestito all'ingresso della stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia. «Grazie ai volontari della Croce Rossa che dal 15 maggio svolgono questo fondamentale servizio - ha detto l'assessore alla Coesione sociale e alla Programmazione sanitaria, Simone Venturini, in visita oggi nell'hub -. Da anni sono un punto di riferimento per la nostra comunità e sono sempre in prima linea per aiutare i cittadini di fronte alle tante difficoltà che la nostra città ha dovuto affrontare, tra Acqua Granda e pandemia. Turisti, pendolari e residenti hanno avuto modo in queste settimane di sottoporsi a tampone non appena scesi dal treno o in partenza per altre destinazioni. Un progetto prezioso per garantire sicurezza e salute alla nostra comunità, avvicinandoci così all'obiettivo Venezia covid free».

Ringraziamenti raccolti dalla presidente del Comitato di Venezia della Croce Rossa, Francesca Battan: «Siamo soddisfatti del successo di questo progetto e della partecipazione dei cittadini, tra residenti, pendolari e visitatori - ha commentato - Cerchiamo di aiutare tutti, sia chi non può permettersi un tampone privatamente, sia chi non riesce ad accedere ai sistemi di prenotazione. Il servizio - ha concluso - viene sfruttato dai turisti in ingresso in città ma anche dai veneziani che devono andare all'estero».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hub Croce Rossa a Venezia Santa Lucia: in un mese oltre 10mila tamponi rapidi gratuiti

VeneziaToday è in caricamento