menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Stagionale" dello spaccio di droga a Jesolo, trovato con la cocaina e arrestato

Un 24enne bloccato dai carabinieri, con sé aveva mille euro e tre cellulari. Aveva preso un appartamento in affitto per tutta l'estate. Un ladro individuato invece a Noventa

Aveva messo in piedi una fiorente attività di spaccio sul litorale che nei suoi piani doveva andare avanti per tutta la stagione estiva. Lo hanno fermato i carabinieri a Jesolo, sabato scorso, durante un servizio di contrasto allo smercio di stupefacenti: è stato visto in atteggiamenti sospetti e sottoposto a controllo, venendo identificato per R.R., tunisino di 24 anni, clandestino, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato.

Con sé aveva 11 involucri di cocaina pronti per lo spaccio, oltre alla somma di oltre mille euro in contanti (sequestrata) e 3 cellulari utilizzati per tenere i contatti con la sua rete di acquirenti. Il giovane pusher viveva in un’abitazione a Jesolo presa in affitto per l’intera estate, a dimostrazione della marcata stagionalità della sua attività. Lunedì mattina, dopo aver trascorso 2 notti nelle camere di sicurezza della compagnia di San Donà, è stato processato per direttissima e condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione (con sospensione condizionale). Nei suoi confronti, inoltre, sono state avviate le procedure d’espulsione dal territorio nazionale.

A Noventa di Piave, invece, i militari della locale stazione carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione M.L., 43enne nato in Albania e residente a San Donà. Gli uomini dell'Arma sono arrivati a lui a seguito di un'indagine scattata dopo la denuncia di un minore che era stato derubato del suo cellulare all'oratorio di Noventa lo scorso gennaio. L'uomo è stato trovato in possesso del telefono rubato, che gli è stato sequestrato in attesa della restituzione al prorietario legittimo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento