In possesso di marijuana, gli sequestrano i cellulari: pusher minaccia di morte i poliziotti

È successo in Piazza Mazzini a Jesolo nella notte di venerdì. Tra lunedì e martedì, sempre nella piazza centrale, 37enne trovato in possesso di dosi pronte da smerciare

Piazza Mazzini nell'occhio del ciclone, sempre per motivi legati allo spaccio. Sì, perché verso l'1.30 della notte tra lunedì e martedì, durante un servizio sul territorio, gli agenti di polizia di Jesolo hanno fermato ed identificato O.O, nigeriano di 37 anni, trovato in possesso di 14 grammi tra marijuana e hashish, pronti per essere smerciati sul lungomare.

DENUNCIATO UN 37ENNE

Gli uomini in divisa hanno subito inviduato il pusher, che mostrava segni di nervosismo, guardandosi attorno con circospezione. Da qui la perquisizione personale, che ha portato al rinvenimento dello stupefacente. In tutto, nascondeva 4 involucri, poi sottoposti a sequestro. Per il 37enne è scattata la denuncia.

GRUPPETTO IN FUGA

Un episodio analogo è stato registrato poco dopo la mezzanotte di venerdì scorso, sempre in Piazza Mazzini. Alla vista della volante della polizia, un gruppetto di ragazzi extracomunitari ha cercato di allontanarsi e far perdere le proprie tracce. Il comportamento sospetto non è sfuggito ai poliziotti, che si sono messi all'inseguimento dei giovani. Della "banda" sono riusciti a raggiungere solo un 22enne nigeriano, U.H., sottoposto a perquisizione personale.

MINACCE DI MORTE

Nonostante fosse in possesso di regolare permesso di soggiorno, il giovane mostrava chiari segni di agitazione, diventando via via sempre meno collaborativo. All'interno delle tasche, oltre a due telefoni cellulari e al portafoglio, nascondeva un sacchetto di stupefacente, 12,67 grammi di marijuana. Tutti gli effetti personali, "maria" compresa, sono stati quindi sequestrati. Quando il 22enne ha capito che gli oggetti non gli sarebbero stati sequestrati ha dato in escandescenze, minacciando di morte i poliziotti: di qui la denuncia degli uomini in divisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento