menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatori scoperti grazie al cane, uno aggredisce l'agente a morsi: in arresto

Violenza in piazza Mazzini a Jesolo: in manette domenica notte un tunisino di 22 anni, era con un complice di 36. Bloccati dalla polizia locale, con sé avevano droga e soldi

Il pastore tedesco della polizia locale annusa una coppia di spacciatori davanti all’arenile di piazza Mazzini, ma uno dei due reagisce e aggredisce un agente a morsi, finendo in manette. L’arresto è scattato per un tunisino di 22 anni, con regolare permesso di soggiorno. Assieme ad un altro connazionale di 36 anni è stato sorpreso la notte di domenica in possesso di stupefacente. I due sono stati indicati senza esitazione dal cane Zyco, quindi avvicinati dagli agenti e perquisiti: addosso avevano 13 grammi di marijuana, pronti per essere venduti, oltre a 715 euro in banconote di vario taglio.

Una volta sequestrati lo stupefacente e il denaro, il 22enne ha iniziato a dare in escandescenze facendo resistenza al personale della polizia locale. In supporto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri, dopodiché  il giovane è stato immobilizzato: non prima, però, di aver ingaggiato una colluttazione con un agente della locale (per quest'ultimo, curato al pronto soccorso, una prognosi di tre giorni). Una volta sottoposto ad un controllo sanitario è emerso che il pusher si trovava in stato di alterazione per l’assunzione di droga. È stato arrestato per spaccio di droga, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché per rifiuto di sottoporsi ai rilievi foto dattiloscopici.

Lunedì mattina lo spacciatore è comparso per il processo per direttissima davanti al tribunale di Venezia e anche in questo caso ha reagito una volta davanti al giudice che non ha potuto arrivare a sentenza perché il pusher non voleva saperne di calmarsi. Al punto che si è reso necessario l'intervento dei sanitari e il suo successivo ricovero in ospedale, con proposta del giudice di un provvedimento di trattamento sanitario obbligatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento