menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo "premio" a Venezia: il ponte dei Sospiri nel quadro più bello del 2015

"Venezia Stabat Mater" di Tommaso Ottieri vince la seconda edizione del premio “Eccellenti Pittori – Brazzale”, ideato da Camillo Langone e sostenuto dal Gruppo Brazzale

Un’allegoria della condizione umana contemporanea, sospesa tra la minaccia della condanna all’oscurità e la tensione verso la libertà. La contrapposizione tra dolore e speranza, luce e tenebre. Il ponte dei Sospiri, con il suo carico di drammaticità e sofferenza affidatogli dalla storia, è il protagonista del quadro italiano più bello dipinto nel 2015.

Si intitola “Venezia Stabat Mater”, è stato realizzato dall’artista partenopeo Tommaso Ottieri e ha vinto la seconda edizione del concorso Eccellenti Pittori – Brazzale, l’unico fra i grandi premi d’arte dedicato esclusivamente alla pittura. Ideato da Camillo Langone con lo scopo di promuovere i pittori italiani contemporanei, e sostenuto dall’azienda casearia Brazzale, il concorso ha visto la partecipazione, in qualità di giurati, di 24 importanti esponenti della cultura e dell’imprenditoria, del mecenatismo e dell’economia, da Camilla Baresani a Nicola Porro, da Guido Martinetti a Stefano Bonaga e Roger Scruton a Franco Maria Ricci.

“L’opera di Ottieri dimostra che la pittura italiana anche oggi esprime straordinari talenti, eredi della più grande e importante tradizione artistica – commenta Roberto Brazzale, presidente del Gruppo Brazzale e promotore del concorso Eccellenti Pittori – Questi artisti sono testimonianza di quella inclinazione naturale per la bellezza che, favorita da un ambiente naturale meraviglioso e da un sontuoso patrimonio artistico, lascito delle passate generazioni, ha permesso anche alla cultura alimentare del nostro paese di diventare la più amata del mondo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento