Recuperato un dipinto rubato quasi vent'anni fa: tre denunciati

I carabinieri hanno individuato il quadro presso una casa d'aste genovese. Sequestrato

Il dipinto raffigurante San Giovannino

Era stato rubato diciannove anni fa da una cappella privata di una villa in provincia di Pordenone. I carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Venezia hanno recuperato il dipinto raffigurante «San Giovannino», attribuito a un pittore vissuto a cavallo tra il 17esimo e il 18esimo secolo, del valore di 80mila euro e che era stato messo in vendita in una casa d’aste genovese come copia tratta da un originale di Bartolomeo Estavan Murillo conservata al museo del Prado di Madrid. 

Le indagini

Le indagini, coordinate dalla procura di Brescia, sono partite da una serie di controlli sui beni in vendita presso le case d’aste, nonché in esercizi commerciali di settore e mercatini. Proprio dalla comparazione dell’immagine di un dipinto commercializzato da una casa d’aste ligure, con quelle contenute nella Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti, i militari hanno notato la grande similitudine con il dipinto rubato nel Pordenonese. Le verifiche hanno permesso di accertare che il quadro rubato era di proprietà di un facoltoso collezionista pordenonese, ormai scomparso, che aveva denunciato il furto di vari dipinti, solo alcuni fotografati, che costituivano l’arredo della cappella privata dedicata alla «Madonna del Rosario», annessa alla propria villa settecentesca.

Tre denunce

Una volta sequestrato, il dipinto è stato analizzato dagli storici dell’arte della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna i quali, dopo un esame tecnico effettuato attraverso l’utilizzo della lampada di Wood e lo studio di alcune riproduzioni fotografiche d’archivio, hanno confermato la perfetta corrispondenza dell’opera con quella rubata. Tre persone sono state denunciate per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Giovedì il funerale di Sara Michieli, morta in un tragico incidente stradale

  • Schianto contro un muretto in cemento, perde la vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento