Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Vandali distruggono una quercia donata alla cittadinanza

Il fatto è accaduto nel fine settimana. L'amministrazione comunale sporge denuncia

Una delle piante donate ai cittadini, per la precisione una giovane quercia, regalo di Mirco Dante a Greta Thunberg e piantata nel Parco per i Diritti delle Bambine e dei Bambini di San Donà di Piave il 15 maggio 2019 (insieme a un altro albero donato proprio dai ragazzi della città), è stata tagliata durante il fine settimana. Il giovane albero, che stava crescendo bene e in salute, è stato oggetto di vandalismo, reato per il quale è già partita la denuncia dell’amministrazione contro ignoti.


«Siamo profondamente amareggiati per questo gesto - dice l'assessore Lorena Marin  -. Mi amareggia anche che si sia scelto di abbattere un albero proprio nel parco dedicato ai diritti dei bambini e delle bambine; loro rappresentano il futuro e ciò rende particolarmente pesante questo gesto. In tanti mi hanno proposto di lanciare una colletta come amministrazione, perché al posto di quel giovane albero ne vengano piantati almeno dieci, a dimostrazione di una città che rifiuta questi gesti di spregio e rinnova il suo impegno per l’ambiente. Chiedo a quanti desiderano mostrare la loro solidarietà di attivarsi, per dare un segno concreto e tangibile di condanna dell’episodio».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali distruggono una quercia donata alla cittadinanza

VeneziaToday è in caricamento