rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Mestre Centro / Via Circonvallazione

Degrado a Mestre, "Barbanera" accampati nel parco di villa Querini

Erano almeno una quindicina, tra uomini, donne e forse bambini, pronti a passare la notte nel giardino con tanto di coperte e teli. Sono stati sgomberati dai vigili

Continuano le segnalazioni di sbandati e accattoni che occupano abusivamente gli spazi del centro di Mestre: domenica sera alcuni residenti hanno infatti telefonato alla polizia municipale per denunciare la presenza dei cosiddetti “barbanera” nel parco di villa Querini, pronti a passare la notte nel giardino che ospita anche gli uffici comunali. I vigili urbani, come riporta il Gazzettino, sono intervenuti prontamente, ma in città resta alto l'allarme degrado.

COPERTE E BIVACCHI – I senzatetto sono stati notati intorno alle 20, proprio dai mestrini che stavano rincasando: i “barbanera” avvistati nel parco che sorge tra via Circonvallazione e via Verdi erano almeno una quindicina e, evidentemente, si erano nascosti tra cespugli e alberi aspettando che il personale di sorveglianza bloccasse il cancello per la notte, facendosi quindi “chiudere dentro”. Le donne del gruppo stendevano a terra teli e coperte mentre gli uomini tenevano d'occhio lo spazio verde; qualcuno sostiene di aver notato anche dei bambini. Alle 22, comunque, il campeggio abusivo è stato smantellato dalla polizia municipale, arrivata sul posto con due pattuglie: gli sbandati sono stati sgomberati e hanno dovuto cercare riparo altrove. I “barbanera” sembrano prediligere zone dove sia possibile saltare rapidamente a bordo di un autobus diretto in centro storico, come appunto via Circonvallazione – via Piave, ma anche Corso del Popolo, dove le segnalazioni di questo tipo si susseguono ormai da mesi. Ora le autorità temono che si moltiplichino simili episodi in altre aree verdi del centro, soprattutto considerando che anche i parchi di San Giuliano e della Bissuola non distano molto dalle fermate Actv e che, in quel caso, la sorveglianza sarebbe ben più difficile, data l'estensione degli stessi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado a Mestre, "Barbanera" accampati nel parco di villa Querini

VeneziaToday è in caricamento