Una raccolta di fondi ed elettrodomestici per le famiglie di Pellestrina

I giovani di FridaysForFuture proseguono nelle iniziative per aiutare la popolazione locale dopo il maltempo che ha devastato l'isola

Dopo l'aiuto per pulire e sgomberare, è arrivata la fase della raccolta di beni necessari alla vita di tutti i giorni: soprattutto a Pellestrina, l'isola più colpita dalle mareggiate del 12 novembre, molte famiglie hanno bisogno di frigoriferi, lavatrici, stufe elettriche, aspirapolveri. Per questo il gruppo FridaysForFuture ha attivato un progetto di raccolta fondi: «Abbiamo lanciato delle staffette a Pellestrina per continuare a monitorare la situazione, una raccolta specifica di materiali e un crowdfunding», comunicano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna è attiva a questo link e i fondi raccolti serviranno proprio all'acquisto di questo genere di oggetti, che verranno distribuiti alla popolazione. Non solo: «Parallelamente al crowdfunding, abbiamo lanciato una raccolta di materiali - spiegano i volontari - chiunque abbia elettrodomestici di questo tipo in esubero e volesse donarli agli/alle abitanti di Pellestrina può contattarci. Stiamo organizzando alcune staffette per raccogliere segnalazioni a Pellestrina e per stilare un elenco in aggiornamento dei beni necessari. Anche queste operazioni implicano dei costi, sicuramente bassi ma più difficili da sostenere data la composizione giovanile del nostro movimento: i fondi raccolti ci permetteranno di raggiungere più frequentemente l'isola e di organizzarci al meglio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento