rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Cona

Una raccolta fondi per aiutare la famiglia di Giulio Marcato, morto a 25 anni

Il giovane, di Cona, è morto a causa di una lunga malattia

«Giulio aveva 25 anni e ora non c'è più. È mancato dopo una lunga malattia che gli ha impedito di camminare, mangiare e respirare da solo. Ora ha finito di soffrire, volando in cielo. Aiutiamo i genitori a sostenere le spese funebri, che non si possono permettere». Sono le parole scritte da Marco Milanetto, che ha avviato una raccolta fondi per aiutare la famiglia di Giulio attraverso la piattaforma GoFundMe.

Sono già stati raccolti più di 4mila euro. I funerali di Giulio Marcato sono stati celebrati questa mattina a Cona. Il ragazzo aveva lottato tanto tempo contro il male che lo aveva colpito, tatuandosi anche la scritta «Never back down» («non mollare mai»). I genitori, Ermes e Cinzia, hanno ringraziato chi ha voluto unirsi all’iniziativa solidale. La raccolta fondi è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/sosteniamo-le-spese-funebri-di-giulio 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta fondi per aiutare la famiglia di Giulio Marcato, morto a 25 anni

VeneziaToday è in caricamento