menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ecomobile Veritas a Marghera "Altra spinta alla differenziata"

Da giovedì passerà nel territorio della municipalità la struttura per la raccolta di rifiuti ingombranti. Fermerà una volta al mese

A partire da giovedì l'Ecomobile di Veritas fermerà anche sul territorio della Municipalità di Marghera. Saranno quattro le zone servite una volta al mese, dalle 8 alle 12: il quartiere Cita il primo giovedì, Malcontenta il secondo, Marghera il terzo e Catene il quarto (questo esclusi i festivi e nei casi in cui in un mese ci siano cinque giovedì). A presentare l'iniziativa l'assessore comunale all'Ambiente, Gianfranco Bettin, il presidente della Municipalità, Flavio Dal Corso, e il responsabile Veritas del Servizio Igiene ambientale della Terraferma, Fabio Penzo.

“Questo servizio - ha spiegato Bettin - va inquadrato nello sforzo che l'amministrazione comunale sta facendo con Veritas per potenziare sempre più la raccolta differenziata, il cui sviluppo ci ha consentito, lo scorso anno, un risparmio di ben 5 milioni di euro". A tal proposito l'assessore ha sottolineato come l'introduzione dei cassonetti a calotta abbia permesso di aumentare la differenziata dal 20 al 30% nelle municipalità in cui sono stati collocati da più tempo, e, nello specifico a Marghera, di passare dal 40 al 67%.

"La terraferma veneziana con i suoi 200mila abitanti - ha rimarcato l'assessore - è al primo posto in Italia per raccolta differenziata e l'uso dell'Ecomobile può far fare un ulteriore salto di qualità, andandosi a sommare ai punti per la raccolta dell'olio vegetale usato e all'ecocentro sempre aperto di Mestre e Chirignago".

All'Ecomobile si potranno consegnare, dopo l'esibizione di un documento d'identità, dato che si tratta di un servizio rivolto all'utenza domestica residente, al massimo due pezzi voluminosi, fino a un metro cubo di ingombro. "Ci aspettiamo e ci auguriamo – ha commentato Dal Corso - che con questo ulteriore servizio e con il raddoppio della multa che il Comune vuole introdurre, diminuisca il fenomeno dell'abbandono improprio dei rifiuti".

Mercoledì, alle 20.30, al centro civico di via Longhena a Marghera, si terrà un incontro pubblico per presentare un ulteriore servizio che verrà introdotto nel quartiere Cita, ossia lo spazzamento automatico settimanale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento