Gennaio 2020 minimo assoluto nella raccolta di sangue: l'accorato appello dell'Avis comunale

La richiesta a seguito di quella che è una vera e propria criticità nella raccolta sangue nel veneziano

L' Avis comunale di Venezia, a seguito del picco di minimo assoluto registrato nella raccolta sangue di gennaio 2020, chiede ai propri soci di Venezia che siano nelle condizioni di donare sangue di recarsi al centro trasfusionale dell'ospedale Civile di Venezia e a chi avesse i requisiti, di iniziare questa buona pratica in primis in favore degli ammalati veneziani e per assicurare una sanità pubblica degna di questo nome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

Patricia Springolo presidente Avis comunale Venezia: «I volontari dell'Avis stanno per avviare le chiamate ai soci che da più tempo non vengono a donare all'ospedale Civile. Capiamo tutte le difficoltà che i donatori hanno, avendole in molti casi pure noi, però li preghiamo di mettere una mano sul cuore e di essere maggiormente periodici, il venire più spesso a donare, pur nel rispetto dei tempi previsti dalla legge tra una donazione e l'altra, sarebbe già una boccata d'ossigeno». Davide Del Negro, delegato nazionale Avis: «Ci sono state segnalate da alcuni nostri soci donatori criticità riguardanti la donazione a Venezia centro, i soci hanno completamente ragione, sottolineiamo che il personale del centro trasfusionale del Civile sta facendo il massimo nonostante sia sottoorganico, ma chiediamo da una parte ai soci Avis di stringere i denti anche perchè stiamo importando nel veneziano sacche da fuori provincia, quando fino a pochi anni fa eravamo in eccedenza, e questo non è affatto positivo per noi e per chi crede nella sanità pubblica e gratuita e dall'altra parte chiediamo all'ulss 3 attenzione alle criticità presenti nel centro trasfusionale dell'ospedale Civile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento