rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Marghera

Partono da Venezia le componenti "giganti" per la raffineria di Garyville in Louisiana

La terza raffineria americana monterà parti made in Italy. I pezzi pesano 500 tonnellate, sono stati realizzati in provincia di Brescia e completati a Marghera. Ora il viaggio nell'Atlantico

Due "giganti" da 500 tonnellate e oltre 25 metri di altezza: sono le componenti partite mercoledì dal porto di Venezia e destinate a Garyville, sede della terza più grande raffineria degli Stati Uniti, situata nel sud est della Louisiana, tra New Orleans e Baton Rouge, proprio sulle sponde del Mississipi. Le unità, salpate dal terminal Multiservice, sono state completate in meno di quattordici mesi da ATB Riva Calzoni (azienda con sede anche a Marghera specializzata nel settore dell’energia) su commissione della Jacobs Engineering, società di Houston.

Entrambe le componenti sono state realizzate a Roncadelle, in provincia di Brescia (lo stabilimento principale e sito produttivo di ATB), e completate nella sede di Marghera, considerata strategica per la sua vicinanza alla banchina: appena 400 metri. Per Francesco Squaratti, manager Operations& Manufacturing di ATB, questa commessa ha anche un forte valore simbolico perché "rafforza un rapporto duraturo stretto negli anni con il committente, che già in passato si è rivolto a noi per il potenziamento delle proprie unità, incrementando, nei diversi interventi di espansione, la capacità produttiva di tutto l’impianto.”

 
“Siamo molto orgogliosi di questo risultato - commenta il presidente del porto, Pino Musolino - E Il fatto che un’azienda come ATB Riva Calzoni, che nasce in Lombardia, da oltre 40 anni abbia scelto di avere una base produttiva e operativa anche a Marghera dimostra come Venezia sia  il luogo chiave per la logistica e la spedizione dei project cargo verso i maggiori mercati mondiali".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partono da Venezia le componenti "giganti" per la raffineria di Garyville in Louisiana

VeneziaToday è in caricamento